Patologia

La patologia (“studio delle malattie”) è lo studio dei processi e degli stati anomali e patologici dell’organismo, nonché delle relative cause. Oggetto della ricerca sono sia i fenomeni individuali (sintomi) e le associazioni di sintomi (sindromi), sia le malformazioni di ogni tipo. La patologia studia le cause (eziologia), la genesi (patogenesi), il decorso e gli effetti delle malattie, compresi i vari processi fisiologici (patologia funzionale, o fisiopatologia).

La diagnosi patologica, ovvero l’attività del patologo (specialista in patologia), si basa principalmente sulla valutazione dei tessuti attraverso gli aspetti macroscopici (anatomia patologica) e microscopici ottici (istopatologia, citologia). I metodi di biologia biochimica e molecolare sono sempre più utilizzati, così come viene impiegata sempre più spesso la microscopia elettronica nel campo della ricerca. I patologi eseguono anche autopsie cliniche. Tuttavia, l’esame dei tessuti di pazienti vivi (biopsia) rappresenta di gran lunga il metodo più comune.

Medici

  • Seleziona una clinica di vostra scelta per consultare la lista completa dei medici

Cliniche con questa specialità

Contatto