Tomografia computerizzata (TC)

Dal 1972, ci sono state diverse generazioni tecniche di scanner. Gli scanner di ultima generazione sono in grado di esplorare ampie regioni anatomiche in un tempo molto breve.

Lo scanner è un dispositivo che utilizza un tubo a raggi X che ruota intorno al paziente. I sensori scansionano tutto o parte del corpo umano e forniscono dati per la ricostruzione di immagini digitali.

Campo di utilizzo

Questa tecnica si è affermata in tutti i settori della radiologia. Il suo contributo diagnostico è essenziale, in particolare per le patologie addominali, il monitoraggio post-operatorio, le misure ortopediche, le nuove tecniche di endoscopia virtuale e le patologie vascolari: la colonscopia virtuale, in caso di fallimento della colonscopia ottica, o come alternativa ad essa in alcuni casi specifici, ma anche il coroscanner, per uno studio preciso delle arterie coronarie, come parte dello screening delle malattie coronariche e come complemento nelle valutazioni pre-operatorie e nel monitoraggio post-operatorio.

La TAC può essere utilizzata anche per le procedure che richiedono una precisa localizzazione anatomica, come la gestione del dolore mediante infiltrazione lombare controllata.

Può essere utilizzato anche per biopsie, drenaggi e trattamenti oncologici con radiofrequenza (distruzione percutanea dei tumori mediante calore) o crioterapia (distruzione percutanea dei tumori mediante freddo).

Le radiografie e le TAC utilizzano i raggi X.

Quando si irradiano i pazienti, si utilizzano dosi basse e si prendono precauzioni per limitare l'area esaminata al minimo indispensabile. A titolo di esempio, una singola radiografia corrisponde in media all'esposizione naturale (cosmica) media sperimentata durante un viaggio in aereo di 4 ore. Tuttavia, per le donne in gravidanza, le precauzioni devono essere prese sistematicamente: ecco perché, se si trova in questo caso, è importante segnalarlo.

Assistenza al paziente

Durante l'esame, sarà accompagnato da un tecnico di radiologia medica (MRT). Le metterà a disposizione un'area privata, in modo che possa spogliarsi come richiesto per l'esame.

Se le viene richiesta una preparazione, non dimentichi di seguirla per garantire la qualità del suo esame.

È possibile che sia necessaria un'iniezione di un agente di contrasto. Questo può dare una sensazione di calore.

Le verrà offerto un abbigliamento temporaneo, quindi non esiti a fare domande e richieste, che faremo del nostro meglio per soddisfare.

L'esame dura in media 30 minuti.

Contattate una clinica vicina a voi

Trovare un medico

I nostri specialisti hanno molti anni di esperienza. Garantiamo un chiarimento e una consulenza rapidi e professionalmente competenti, nonché un trattamento secondo le più moderne possibilità.