Filosofia

WE MAKE HOSPITALS A BETTER PLACE. Gestire le risorse sanitarie nella loro interezza rispettando l’individuo e la natura. Questi sono i punti cardine della nostra filosofia.

Poiché i nostri pazienti ci affidano il loro bene più prezioso – la loro salute – ci impegniamo al massimo per migliorare la loro qualità di vita e soddisfarli appieno. Stiamo lavorando allo sviluppo di una medicina inclusiva e multidisciplinare che consenta di gestire meglio le risorse sanitarie dei nostri pazienti. Stiamo contribuendo a fare in modo che tutte le nostre iniziative siano compatibili con una politica sociale e ambientale sostenibile.

La nostra visione

Creazione della prima rete per l’approvvigionamento integrato in Svizzera

«La filosofia di Swiss Medical Network consiste nel porre i pazienti al centro di tutti gli sforzi.
E’ per questo motivo che intendiamo sviluppare una rete di strutture che garantiscano un approvvigionamento integrato sul modello di Kaiser Permanente. Inoltre la componente assicurativa a livello regionale deve tener conto dei flussi naturali della popolazione. Per realizzare questo obiettivo, cerchiamo di riunire in un’unica organizzazione tutti i servizi sanitari di cui una persona possa mai aver bisogno».
Antoine Hubert, delegato del consiglio di amministrazione

«In meno di due decenni Swiss Medical Network è diventata un attore indispensabile e rispettato nel panorama sanitario svizzero. Il Gruppo intende continuare a contribuire alla riorganizzazione di un sistema sanitario che ha raggiunto i suoi limiti, creando la prima rete di assistenza integrata, ossia interconnessa e coordinata, nel Paese». Raymond Loretan, presidente del consiglio di amministrazione

Approvvigionamento integrato

Swiss Medical Network sta realizzando il primo sistema di approvvigionamento integrato in Svizzera. Il progetto pilota avrà inizio nel 2023 con l’Hôpital du Jura Bernois. Questo modello imprenditoriale innovativo ed esemplare costituisce un buon esempio del famoso concetto di valore aggiunto per tutti, che si applicherà in particolare ai pazienti, agli attori della rete (che attualmente hanno interessi diversi) e alle comunità circostanti.

Un approccio basato su tre principi:

  • preservare la salute dei cittadini,
  • migliorare i servizi per i pazienti
  • riunire assicuratori e operatori. 

Ci si attende una serie di effetti positivi duraturi, come la qualità della vita grazie a una maggiore tutela della salute, la qualità delle cure fornite da un’assistenza integrata che rispecchi l’intero ciclo di vita del paziente, le pari opportunità di finanziamento, l’accesso alle cure e il rafforzamento dei diritti dei pazienti e degli assicurati e infine una maggiore trasparenza basata su relazioni durature e personali.

<h2>Trasformare un sistema vantaggioso per tutti in uno a beneficio di tutti</h2>

Trasformare un sistema vantaggioso per tutti in uno a beneficio di tutti

Genolier Innovation Hub – Una piattaforma per le aziende sanitarie

«Siamo convinti che l’innovazione sia una straordinaria forza motrice per la creazione di valori condivisi per i pazienti, i ricercatori e l’intera comunità medica, con benefici diretti per la società». 

Si tratta di un nuovo polo di ricerca e sviluppo dedicato all’innovazione medica per consentire ai pazienti di accedere più rapidamente ai prodotti, alle tecnologie e ai servizi più moderni.

Esso collegherà la ricerca condotta nelle imprese e nei laboratori con l’applicazione nell’ambito dei test e degli studi clinici. 

Il Genolier Innovation Hub collaborerà con aziende internazionali e impiegherà ricercatori che operano nei settori della tecnologia medica, farmaceutica e scienze della vita. Imprese come Accuray e Raysearch, specializzate in radioterapia, creeranno qui centri di ricerca e formazione. Sono previste collaborazioni con numerosi partner, anch’essi presenti nella Health Valley, tra cui Biopôle e l’università La Source. 

La creazione del Genolier Innovation Hub è iniziata alla fine del 2021 e l’inaugurazione è prevista per la fine del 2023.

Visualizza il sito web

Genolier Foundation

Un fondo per il finanziamento della ricerca medica e della formazione 

Con l’obiettivo di offrire i migliori trattamenti e le terapie all’avanguardia, la Genolier Foundation sostiene progetti di ricerca clinica e formazione in settori quali l’alta biotecnologia in collaborazione con istituti riconosciuti a livello internazionale come l’Ecole Polytechnique Fédéral de Lausanne (EPFL), il New York-Presbyterian Hospital e AGORA (CHUV).

Le capacità del singolo individuo

Questa filosofia e questa mentalità imprenditoriale fanno parte della cultura aziendale sin dall’inizio e sono ulteriormente rafforzate dalla missione: WE MAKE HOSPITALS A BETTER PLACE.

Il paziente

Questa cultura è rivolta principalmente al paziente a cui viene offerto di essere al centro del partenariato medico, per contribuire attivamente al miglioramento della qualità di vita e alla prevenzione o alla cura della malattia. 

Essa esprime inoltre la volontà del Gruppo di facilitare l’accesso a cure mediche avanzate, indipendentemente dalla situazione finanziaria del membro. 

Il personale

Lo sviluppo professionale e personale dei collaboratori, l’equità e la parità di trattamento sono le massime priorità per Swiss Medical Network. Il Gruppo promuove anche il ruolo delle donne nei propri istituti e ogni anno, in occasione della Festa della donna, Swiss Medical Network pone le sue collaboratrici al centro dell’attenzione . Nel 2021 è stata lanciata una campagna online che ha illustrato la carriera professionale di 13 donne.

Le parti interessate

Ogni anno viene incoraggiato lo scambio di idee, conoscenze ed esperienze: numerosi gruppi di interesse si incontrano in occasione delle conferenze Swiss Medical Network Management Days e Medical Days, durante le quali medici e chirurghi di tutte le discipline si confrontano per due giorni.

Nel 2021 i punti chiave sono stati l’intelligenza artificiale e l’informatica medica. Nel giugno 2022 il Forum ha dedicato due giorni alla riflessione e allo scambio di idee sulle sfide ambientali, economiche e sociali collegate allo sviluppo sostenibile e sulle soluzioni per ottenere un impatto positivo sul nostro ambiente privato e professionale.

Dominique Sartori, Chief Sustainability Officer of SwissMedical Network

Dominique Sartori is a recognised specialist in alternative energies and has carried out various ecological projects in his capacity as Director of the Hôpital du Jura bernois.

He has been helping to implement our sustainability strategy :

  • Sustainability of the health system in the sense of its quality and economy: only a health system that is able to contain the explosion in costs and place the health of the individual at the centre of its concerns can survive in the long term. Our integrated healthcare project in the Bernese Jura is precisely in line with this perspective and is taking concrete forms.
  • Sustainability of our corporate culture: we empower and encourage our employees and patients. We encourage cooperation based on respect and mutual trust. This will be expressed in our new charter.
  • Sustainability of our ecosystem: we promote energy efficiency and biodiversity, we are committed to reducing waste, and we focus on a healthy lifestyle for our patients, physicians and employees.

Ask your questions about the programme

Iniziative a favore del clima

Ci impegniamo ad agire nel rispetto dell’ambiente e a ridurre costantemente l’impatto ambientale della nostra organizzazione. Ciò si riflette concretamente nel modo in cui approvvigioniamo le nostre strutture, acquistiamo generi alimentari, forniture e attrezzature mediche, conduciamo la gestione dei rifiuti e promuoviamo una mobilità dolce dei nostri collaboratori.

Salvaguardia delle risorse naturali

  • Attuazione di pratiche e installazione di apparecchiature per ridurre il consumo di energia e/o riciclare l’elettricità
  • Sostituzione progressiva delle caldaie a olio combustibile
  • Ottimizzazione dell’illuminazione: luce solare, LED, rilevatori di movimento

Transizione verso un’economia circolare

Programmi per la riduzione, il riutilizzo e/o il riciclaggio dei rifiuti, siano essi prodotti alimentari o apparecchiature mediche. Ad esempio:

  • eliminazione delle posate di plastica
  • politica zero rifiuti alimentari in stretta collaborazione con i nostri partner

Approvvigionamento di prodotti locali

L’approvvigionamento di prodotti locali rappresenta un importante principio di acquisto del Gruppo ed è attuato dalla maggior parte delle cliniche, preferendo l’acquisto di prodotti con percorsi di trasporto brevi.

Mobilità dolce

La maggior parte delle cliniche ha un programma di mobilità. Inoltre offrono ai collaboratori gli abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblici (FFS) a prezzi più vantaggiosi per promuoverne l’utilizzo.

Alcune cliniche mettono a disposizione del personale anche biciclette elettriche. Sono state installate stazioni di ricarica elettrica e i veicoli aziendali sono alimentati elettricamente. 

Ricevi tutte le ultime novità

Desiderate essere informati sull’attuazione dei nostri progetti? Seguite i nostri profili sui social media.

Facebook

LinkedIn

Per saperne di più

Chi siamo

Infrastruttura medica

Gestione della qualità

Direzione generale

Consiglio d'amministrazione